Intestazione
|
|
Stampa 
Visualizzazione NotizieVisualizzazione NotizieVisualizzazione Notizie
» cerca nel sito
 
 
 
il lunedì 3 febbraio 2020 alle 18:22 - pubblicata da 160 giorni
,

Presentazione del libro "La rabbia e l'imbroglio" di F. Battistelli / Venerdì 14 febbraio 2020 ore 17.00 Sala Conferenze di Confindustria Marche Nord (g.c.) - Pesaro

Presentazione del libro

La rabbia e l'imbroglio. La costruzione sociale dell’immigrazione

Mimesis 2019
di FABRIZIO BATTISTELLI

Intervengono
PINO LONGOBARDI
Labirinto Cooperativa Sociale

GIOVANNI BOCCIA ARTIERI
Saggista e docente di Scienze della comunicazione
Università di Urbino “Carlo Bo”


Alla presenza dell’Autore

Il discorso pubblico sull’immigrazione è un’arena dominata da attori politici che spingono al limite le proprie idiosincrasie, individuando “nemici pubblici” su cui canalizzare i disagi e le ansie dei cittadini. L’immigrazione è un tema emotivamente coinvolgente, che viene visto come uno strumento per raggiungere obiettivi utilitaristici: l’incremento dell’audience per i media e dei consensi per i leader di partito. Si impongono così parole e gesti basati sull’idea che “gli immigrati sono una minaccia”. Più che domandarsi perché molti politici facciano ricorso a questo schema, il libro intende rispondere alla domanda sul perché esso abbia tanto successo. Nella costruzione sociale dell’immigrato come minaccia, il ruolo giocato dall’alto (l’imbroglio che semplifica un fenomeno epocale e promette soluzioni impossibili) è preponderante, ma non è l’unico elemento a pesare. Vi è anche una visione dal basso (la rabbia della gente), che matura nel contesto disumanizzato delle periferie urbane ed è inasprita dalla crisi economica e sociale. L’obiettivo è comprendere questo punto di vista allo scopo di superarlo.

Venerdì 14 febbraio 2020 ore 17.00
Sala Conferenze di Confindustria Marche Nord (g.c.)
Palazzo Ciacchi — via  Cattaneo, 34
Pesaro


I docenti che si iscriveranno potranno richiedere un apposito attestato di partecipazione. Per le iscrizioni, inviare una mail a iscop76@gmail.com indicando dati anagrafici, istituto di appartenenza e numero telefono. L'Istituto Nazionale Ferruccio Parri (e la rete degli Istituti associati tra i quali ISCOP) è soggetto qualificato dal MIUR per la formazione del personale della scuola - Direttiva n° 170/2016 (R.Q. n° 872 del 1.12.2016).