Intestazione
|
|
Stampa 
MediaLibraryOnLineMediaLibraryOnLineMediaLibraryOnLine

MediaLibraryOnLine

Che cos'è MLOL?

E' il nuovo servizio avanzato di biblioteca digitale che integra e valorizza il ricco patrimonio presente nelle biblioteche del territorio. In MLOL puoi consultare anche comodamente da qualsiasi punto della rete internet (da casa, da scuola, in viaggio, nei punti wi.fi del territorio) una vera e propria biblioteca on-line con un'ampia offerta di contenuti digitali, 24h su 24h, 7 giorni su 7.

Amplia le tue possibilità di formazione e crescita culturale. MLOL non solo è una selezione ragionata di contenuti in rete, facilmente accessibile e consultabile, ma permette anche l'accesso legale a contenuti non gratuiti presenti in rete.

RSB con MLOL aderisce ad un network tra sistemi bibliotecari italiani che, condividendo le risorse, ha per obiettivo quello di garantire a tutti gli utenti servizi innovativi, efficaci e rivoluzionari nel panorama nazionale.

Cosa c'è in MLOL?

QUOTIDIANI E PERIODICI Ogni giorno le versioni digitali complete a testo integrale dei principali quotidiani nazionali (RepubblicaIl Sole 24 OreLa StampaLibero ecc.) e internazionali (International Herald TribuneWall Street Journal, Le Figaro, ecc.). Inoltre i periodici L'Espresso e Panorama.

MUSICA Quasi 4 milioni di brani musicali dal pop al rock, dalla classica al jazz e world music: dai successi di Giorgia alla pluripremiata Chiara di X-factor, dall'intramontabile Vasco alla colonna sonora dei film di 007 con la magnifica Skyfall.

E-BOOK Una selezione dei migliori ultimi titoli pubblicati oltre a tanti classici, guide turistiche e tanto altro. Dall'Hobbit di Tolkien, ai romanzi di Cooper, dalle ultime uscite di Gramellini, De Luca, Carofligio, Baricco all'ultimo della Rowling e Pennac.

BANCHE DATI Accesso ad un'ampia gamma di banche dati d'informazione, bibliografiche. E' consultabile la collezione dei dizionari Zanichelli, utilissimi per lo studio, la ricerca o anche per soddisfare semplici curiosità: italiano, sinomini e contrari, atlante storico, inglese, francese, spagnolo, tedesco e russo ma anche il dizionario dei film (il celebre Morandini). 
Per chi vuole ricercare e approfondire (Gazzetta Ufficiale, Volopress, ecc.).

VIDEO Dai cartoni della Pimpa, a video-conferenze, da alcuni film a video di danza

AUDIOLIBRI "Libri parlati", anche in lingua originale, per ragazzi e per adulti

...e tanto altro ancora

 

Come si accede a MLOL?

Iscriversi è semplicissimo. Basta recarsi presso la Biblioteca-Archivio "V. Bobbato" o presso una delle altre biblioteche aderenti alla Rete dei Servizi Bibliotecari della Provincia di Pesaro e Urbino (RSB) e sottoscrivere la Tessera plus, comunicando la propria mail (consulta la mappa http://opac.uniurb.it/SebinaOpac/Opac.do?tab=mappa per trovare quella più vicina).
Giungerà poi sulla mail personale dell’utente un messaggio con username e pass per il primo ingresso. Vai al sito http://pesarourbino.medialibrary.it  inserisci le credenziali e … buona consultazione.

Se vuoi conoscere con maggior dettaglio i contenuti di MediaLibraryOnLine sul tuo territorio vai a pesarourbino.medialibray.it e naviga nel portale, troverai tutte le schede informative dei contenuti che potrai visionare iscrivendoti come utente plus. Per informazioni e consigli rivolgiti ai bibliotecari. Per l'assistenza avrai sempre un servizio di helpdesk on-line.

La biblioteca digitale provinciale oltre ad essere una finestra sul mondo e un punto d’accesso all’informazione globale è anche un work in progress e si accrescerà anche grazie ai tuoi suggerimenti, al tuo gradimento e al tuo sostegno.

Inoltre per tutti gli utenti plus di RSB, presentando la tessera ai botteghini è possibile avere la riduzione sugli ingressi agli spettacoli della Rete teatrale provinciale nei teatri di Gradara, Macerata Feltria, Mondavio, S. Costanzo, S. Lorenzo in Campo, Urbania. Altri servizi e agevolazioni si aggiungeranno nel tempo per i possessori della tessera plus.

Gli studenti dell'Università di Urbino, recandosi presso le biblioteche dell'Ateneo, potranno ricevere gratuitamente l'accesso a MediaLibraryOnLine.

Il progetto è stato finanziato grazie ai fondi della Regione Marche, L.R. n. 4/2010 relativa ai beni e alle attività culturali.